CIAVEDAL PREMIATO IN CAMPIDOGLIO

Premio nazionale Salva la tua lingua locale, promosso da Unpli (Unione nazionale Pro Loco) cerimonia di premiazione 9 febbraio 2017 in Campidoglio a Roma. Ecco le foto della consegna dei riconoscimenti a Aldo Polesel finalista nella sezione Poesia edita con il libro Respiru del Tinp (Edito dal Ciavedal), menzione speciale alla rivista Ciavedal, anni 2014 e 2015 (coordinatore Raffaele Cadamuro e presidente Lucio Roncali), menzione alla Pro Cordenons per l’attività svolta nella promozione del premio (presidente Celso Francescut). Da sottolineare come siano stati 550 gli elaborati in gara. Quindi un buon risultato per la lingua folpa, arrivata fino a Roma.

LO SCALO FERROVIARIO ZANUSSI

domenica 26 febbraio 2017. ore 17 Sala Consiliare De Benedet – Centro Culturale via Traversagna 4 – Cordenons : Massimo Franzin presenta il suo volume

ZANUSSI SUI BINARI DEL CENTENARIO

Viaggio tra storia e tecnica nei 100 anni di Zanussi attraverso la nascita e lo sviluppo del suo scalo ferroviario. L’uso del trasporto ferroviario ancor’oggi, 52 anni dopo il primo treno, resta testimone vivo e vitale di un fenomeno economico e sociale dell’ultimo secolo: la straordinaria storia di un uomo, di un’azienda e di un treno e del territorio che ne fa da sfondo. Interverranno Romano Vecchiet dirigente dei Musei civici di Udine e Giuseppe Ragogna del Messaggero Veneto. L’iniziativa è dell’autore e ha trovato il ptrocinio one del Comune di Cordenons e del Ciavedal.

Assemblea dei soci 2017

I soci del Gruppo Cordenonese del Ciavedal sono convocati in Assemblea per il giorno venerdì 24 febbraio 2017 nella sala riunioni del Centro Parrocchiale Santa Maria Maggiore di Cordenons. La prima convocazione dell’Assemblea in seduta ordinaria è fissata per le ore 20.30 e la seconda convocazione alle ore 21.00. All’ordine del giorno la relazione del Presidente sulle attività del 2016, il bilancio consuntivo del 2016, il programma delle attività 2017 e il bilancio di previsione 2017. In seduta straordinaria l’Assemblea sarà chiamata a deliberare alcune modifiche allo Statuto Sociale.